23/02/06

Dilemma

Il Cerebrale stava facendo la terza delle sue abituali quattro ore di preghiera giornaliera quando bussarono alla porta: “Strano” pensò, “ tutti sanno che la mia meditazione è non interrompibile, sarà certamente un caso urgente” e dispose l’animo, costituzionalmente buono, alla soluzione del problema ignoto.
“ Caro metto queste o queste?” gli chiese Eunice che portava una scarpa nera ed una crema.
Le fece un’amputazione tarso metatarsale su due piedi.
“ Et voilà….caso risolto!” e tornò a pregare, era pio.

3 commenti:

Dario Drome ha detto...

Per "su due piedi" si deve intendere "in quattro e quattrotto" o proprio "su entrambi i piedi"?

Matteo(1\12) ha detto...

Ciao Dario mi complimento per la tua indole indagativa, in onor del vero il Lungimirante con atto chirurgico pronto e sicuro le tagliò via i piedini in quattro e quattrotto e li regalò a un santuario africano spacciandoli per quelli di S. Lucia.

Suor Ospizia dell'ordine delle vergini crociate ha detto...

Lei mi consente illuminato ,ma vorrei ricordare al buon vecchio matteo che non trattavasi di piedini bensi delle minuscole ovaie della suindicata femmina volante che lei Magnanimo dono al santuario di Santa Luz della Playa spacciandole x gli occhietti di Santa Lucia vergine e martire.
questo x correttezza e sapienza che mi addiviene dall'essere suora di lunga data AMEN