11/05/06

La Pentolaccia

Aveva optato per la guerra dei nervi, così anche quella sera per la quindicesima volta consecutiva la portò alla “ Pentolaccia” il ristorante dove servivano solo zuppa di farro e baccalà fritto, in sottofondo “ La Cucaracha” veniva ripetuta ossessivamente.
“ Chi la dura la vince” pensava mentre le diceva:” Bel posticino vero cara?” Livia annuì secca.

2 commenti:

Jean du Yacht ha detto...

Ci sono stato, bel localino davvero, checchè ne pensi Livia, e veramente ottima la zuppa di farro importato dal Texas (Farro Westo).

Suor Ospizia dell'ordine delle vergini crociate ha detto...

e poi i camerieri son cosi machi che la povera Livia se ne muore d'invidia:-)