19/06/06

Natale

Gli sbandieratori che seguivano i tamburini precedevano il carro allegorico sul quale Haemo sedeva benedicendo le ali di folla inginocchiate piangenti al suo passaggio.
Con aria annoiata ma benevola lanciava piccoli pezzi d’oro sulla marmaglia adorante.
Era il suo compleanno e la Municipalità gli aveva fatto dono di sette vergini e dieci pecore merinos.
“ Che cazzo me ne faccio delle vergini? “ pensò, ma fece finta di gradirle molto.

2 commenti:

Jean du Beeeeeeeeh ha detto...

Si deduce che le pecore non erano vergini.

Maga Maghella ha detto...

regalale a jean
egoistèèèèèèèèèèèèèèèè