05/12/08

Est modus in rebus

" Professore ho un dubbio, penso continuamente agli uomini, sogno ad occhi aperti di essere posseduto da una squadra di calcio fiorentino contemporaneamente, sarò gay?" chiese ansiosamente il signore in grigio seduto di fronte ad Haemo.
Royd ristette pensoso poi : " Lei non è gay, è arcigay" disse guardandolo negli occhi mentre cominciava a slacciarsi la cintura.

11 commenti:

digito ergo sum ha detto...

cade a fagiolo, 'nsomma...

Ma|Be ha detto...

io direi che cade a finocchio...

Haemo Royd ha detto...

In effetti cade a finocchio non ci sono dubbi,noto che non è stata colta la chiave di lettura filosofica del post,filosofia orientale, confucianesimo, infatti come disse Confucio :" Ogni bucio è un bucio"

Tarkan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pipoca ha detto...

oddio! tutto ciò mi turba! si tratta anche di una mia ricorrente fantasia...che sia arcigay anch'io?

beyk happel ha detto...

Pipoca, non credo sai?

Herr Doctor, qualche post fa stavo per dirle "Lei può chiamarmi come vuole, Anzi, Lei può fare di me ciò che vuole."
A prescindere dal fatto che mai più azzarderò anche solo a pensare di mostrarmi così disponibile, nel dubbio, Lei, intanto, se lo levi dalla testa.

Tarkan ha detto...

Perché è fiorentina la squadra di calcio sognata dall'uomo in grigio? Penso che il significato di tutta questa storia stia proprio lì. Fiorentino = firenze = toscana = sigari = fumo = nientearrosto = vegetariano = vegetale = finocchio.

Ci eravate già arrivati, vero?

Tarkan ha detto...

Ho eliminato e riscritto il post perché mi sono accorto che si visualizzava male... ecco, adesso è leggibile

Haemo Royd ha detto...

Tarkan la squadra è di calcio fiorentino ed e' composta da circa 80 giocatori, in effetti la chiave di lettura era quella che hai magistralmente suggerito.

Pip perche' nn riesco a commentare il tuo blogghe? Sei Arcigay di sicuro.

Beyk la prossima cena sarai dei nostri, in quell'occasione insieme a Jean trasformeremo l'acqua in vino e faremo una gara di sparacazzate.

Jean du Yacht ha detto...

Giuro sono arcisicuro(arcisiculo?) mai sparato cazzate in vita mia, forse nella vita di quachedunaltro.

Visir ha detto...

Lei mio ottimo, cita Orazio Flacco ispirandosi a Epicuro: "Ogni cosa ha la sua misura".
Resta solo il dubbio, ahimè, se la moderazione da lei suggerita sia da riferirsi al numero (80 son sempre 80) o alla "misura" dei giocatori (notoriamente nerboruti).
Per cortesia ci lasci il mistero che si sottende fra le due tesi.
Cordialità.