04/10/08

Primo raduno nazionale Bloggers così così

“Primo raduno nazionale Bloggers così così”
“Che te ne pare Celeste?” disse Haemo mostrando il logo ed aggiunse:”Ho fatto i conti, spenderemo circa 36 euro per il pane raffermo, l’acqua del rubinetto e l’affitto della cantina, le candele le prendiamo in prestito in chiesa….capisciammè”
“Sarà una cosa memorabile, lo sento, son già quasi due iscritti!” disse De Pretis fregandosi le mani.
“Ti sei ricordato la carta igienica per i festoni? Tutto deve essere perfetto, sai che ci tengo”
“Ho in serbo una megasorpresa” Disse Celestino ed aggiunse:” Una bottiglia di spumante dolce originale LIDL”
Haemo gongolò.

8 commenti:

Fosca Barberini ha detto...

ma allora si fa questo raduno?...fosca

Haemo Royd ha detto...

Se ci riusciamo sabato prossimo a Genova.
Cià

Octuagenario ha detto...

E non poteva essere altrove :D

Pipoca ha detto...

ma sono invitata anch'io?

Haemo Royd ha detto...

Ma certo che sei invitata anche tu, insieme a tutti coloro che vorranno intervenire.
Pensa che sono invitato anch'io :-)

Porporina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fosca Barberini ha detto...

a saperlo prima mi sarei organizzata..come mai tutta sta fretta? nemmeno io ci sarò,divertitevi...fosca

Visir ha detto...

Blogger di tutto il regno italico chiamati finalmente a raccolta.
I caruggi invasi da pseudo scrittori come fiumi in piena himalayani. Campane che suonano a distesa, salve di cannoni dai velieri nel porto.
Poi rombando alla testa della famigerata banda di motociclisti "vulva angel" Jean du Yacht nel suo completo di pelle di serpente viola.
In portantina come mio costume portato a spalla da dodici nane farò il mio modesto ingresso nella repubblica marinara. Un piccolo seguito di elefanti, cantori, odalische e giannizzeri che usualmente mi accompagnano.
Sono indeciso se portare anche la Istambul Loveunlimited Orchestra...
Poi come incanto di favola giungeremo finalmente alla clinica Taj Mahal Haemo Royd, per l'adunanza (o il ricovero).