23/09/10

Teoria atomica

" Supponiamo che tu abbia un salame e ne tagli una fetta" disse Haemo.
De Pretis annuì interessato.
" Bene, supponiamo che tu tagli un pezzo sempre più piccolo della fetta e lo tagli ancora e ancora, quando non puoi tagliarne più cosa resta?"
" Un cazzo?" chiese Celeste deluso.
" No cretino! Resta l'atomo!"
" Minchia!" esclamò il notaro fingendo di capire.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

- Eh no, non resta nemmeno quello, lo sanno anche le pietre
" L'atomo fuggente " è, quindi
resta che se hai un pò di senno Cogli l'atomo! Oh capitano, mio capitano..
gfd

Anonimo ha detto...

Quanti atomi ci sono in una fetta di salame?
Albert il pizzicagnolo

Haemo Royd ha detto...

Tantissimi

Visir ha detto...

La fisica quantistica secondo Haemo è una scienza pragmatica.

I massimi sistemi non sono nulla se non sono supportati da piccoli esempi.

Prendiamo il principio di indeterminazione di Heisemberg.
L'osservatore, e il sistema di riferimento influenza l'oggetto è diviene impossibile stabilirne la sua esatta posizione.

E' come se uno scopa con una donna.
Nel momento che un guardone si mette vicino, loro non scopano più come prima.
Poi se gli piacerà di più o di meno dipende da una variabile statistica non prevedibile.

Minkia!

Anonimo ha detto...

Minkia o salame questo e' un post ke potrebbe interessare l'amico Albert Einstein

lentiggine blu ha detto...

In quanto malata a-scettica, quindi fanatica del BOH, trovo Visir stimolante: non ci capisco una Minkia, perciò ho iniziato un nuovo quadernino delle ricerche

lentiggine blu ha detto...

Steatopatica quantistica del salame...deliziosi cicciottelli atomi infilati fra le cellule del fegato. Mai bun!!!!!!!!!!!