24/09/06

La sputacchiera



“ Domani è di nuovo lunedì” pensò fra sé e sé il Bicerebrato trastullandosi con la sua prediletta sputacchiera d’epoca.
La sua collezione ne contava quattrocento, una più bella dell’altra e siccome il lunedì concedeva il privilegio a Marika di lucidarle tutte, gongolò, lei roteava i seni durante il lucidìo.

1 commento:

Bluvulvet ha detto...

ma il fidanzato della Marika non è che si offrirebbe di lucidare i miei portaceneri??????????