17/06/11

Suicide

"Pertchè sei così triste?" chiese Haemo a De Pretis
" La mia segretaria si è sparata al ginocchio sinistro" rispose scuotendo il capo il Notaro.
" Azzo! L'altro giorno mi ha chiesto dove fosse il cuore ed io le dissi due dita sotto il capezzolo sinistro, non mi sono reso conto che volesse suicidarsi! "riflettè il Poirot della medicina.
" Li stracazzi! " disse Celeste.

2 commenti:

Jean du Yacht ha detto...

Alla faccia della mastoplastica! hi hi.

Miss Chief ha detto...

"Pertchè sei così triste?"

Esimio,questo slittamento Freudiano sulle
pert(i)che, solletica la mia curiosità.
Si sfoghi pure, si liberi dalle repressioni digitali.