05/03/08

Filantropia

“Signurì, accattateve nu squagliarielle!” disse il bancarellaro napoletano ad Haemo che passava pensando ai massimi sistemi.
“Partenopeo mi fai perdere il filo porco Zio!” affermò gentile il Supersereno.
“Non toccate a mio zio!” disse irato il commerciante e ratto:”beccateve sto muttaruni!”
“Accorruomo! Aita! “ gridò Royd ed estratto l’Uzi che usava come portachiavi fece una strage poi riprese la sua passeggiata lassativa.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ma la passeggiata lassativa com'è?
a zumpa fossi????????????

Jeanduyacht ha detto...

Le squagliarielle hanno a che fare col lassativo della passeggiata?
La passeggiata lassativa si fa col pannolone?

Haemo Royd ha detto...

Il rincalchìo intestinale dato dalla marcia a zumpa fossi induce l'evacuazione ambulante per cui è tassativo il pannolone.