04/05/07

Pour toi



Riempì fino all’orlo lo zaino con le pietre più grosse e levigate che trovò, indossò i vestiti più stretti che aveva, mise due maglioni di lana, indossò un grazioso cappello da pastore afgano poi si incamminò verso il luogo dell’appuntamento con Marika, gli aveva detto che le piaceva sudato, adorava piacerle.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

le pleasur de ascellè

Jean des Tudor(e) ha detto...

In un mondo vieppiù senza pudore, ben venga almeno il sudore.

Anonimo ha detto...

ex sudis ad sudium

Anonimo ha detto...

memento hemo : sudor sei e sudor diventerai!
ps potresti anche diventare strutto,unto,bunto,banto,bingo bongo
smuackkkkk