16/05/09

Nostalgia



Ogni volta che gli capitava di vedere delle pagliuzze argentate ricordava le letterine di natale, ricordava il negozietto nel quale ogni anno, bambino, prima della Natività, si recava per comprare la letterina.
Ricordava l’indecisione della scelta, il fascino di quel luccichio e la vecchina che lo aiutava mostrandogliele una ad una; come l’avrebbe chiavata!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

C'è chi sospira invece al ricordo delle palle incartate dalle veline!
Kolyc Anal Kolyc

beyk happel ha detto...

Un bambino promettente...

Porporina2 ha detto...

Porello, gli si attizzava il desiderio solo di fronte alla porporina che rendeva luccicanti le letterine, e solo una volta all'anno.

Gisy ha detto...

:) gerontoofilo !

Jean du Yacht ha detto...

Gisy ha ragione, sei un gerontofilo, ma di gusti raffinati, quella vecchina è scopabile tuttora.

Saamaya ha detto...

i gusti non si discutono!