31/08/07

Sirtaki

Era il suo otttantottesimo compleanno, un buon giorno per fare dei bilanci e pensò : " Pero'! D'incertezza in incertezza sono arrivato fin qui, forse potevo fottermene un po' di piu'" si sentì finalmente felice, così felice che accennò una rustica danza, gli venne una fibrillazione e schiattò.

1 commento:

Jean du Onassis (magàra) ha detto...

Ebbe appena il tempo di dire: "Belin, u sirtaki u me restou propriu ki!"