24/12/11

Amore di Natale

Era la vigilia di Natale, il vecchio camminava per strada solo e solo sarebbe stato quando fosse tornato a casa, la mente correva indietro ai ricordi quando incontrò la vecchia e fu colpo di fulmine.
" Perchè non ti spogli cara?" sussurrò lui premuroso mentre poggiava i vestiti sullo scatolone di camera sua.
" Mi vergogno" disse lei timidamente ed aggiunse:" Sono senza peli, mi caddero"
" Non ti preoccupare tesoro, mi verrà duro nel tempo che ti ricrescono" e l'abbracciò.

4 commenti:

Jean du Yacht ha detto...

Chiamavansi lei GLABRIELLA e lui ROMOLLO (fratello di Remmo).

Haemo Royd ha detto...

Sorrisi divertiti di Natale, bravo Jean

lentiggine blu ha detto...

Ciao, Haemo. Buon anno! Abbraccia tutti, anche quel pirla di anubi.

Lara ha detto...

BELLO QUESTO BLOG, SPERO TU POSSA PASSARE A VEDERE ANCHE IL MIO!! BUON ANNO INTANTO.